SPRAR

ll Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAR) è costituito dalla rete degli enti locali per la realizzazione di progetti di accoglienza integrata.  Attraverso il prezioso supporto delle realtà del terzo settore, si supera la sola distribuzione di vitto e alloggio, prevedendo in modo complementare anche misure di informazione, accompagnamento, assistenza e orientamento, attraverso la costruzione di percorsi individuali di inserimento socio-economico.

Gli enti locali che fanno parte del Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAR) sono distribuiti su tutto il territorio nazionale e garantiscono interventi di “accoglienza integrata” ai richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale.

Rita Società Agricola collabora con lo SPRAR dal 2016 per l’inserimento lavorativo dei richiedenti asilo e rifugiati ospiti del progetto di accoglienza di Fara in Sabina. L’Azienda mette a disposizione non solo la fertile terra reatina, ma anche la professionalità e l’investimento economico iniziale necessario allo start-up del progetto, e permette l’attivazione di tirocini formativi, garantendo una formazione effettiva e pratica sulle tecniche agronomiche adottate in azienda (olivi, ciliegi, vigne, orti) in un ambiente lavorativo protetto ed accogliente.

Per maggior informazioni sul Progetto clicca qui.